Mediazione Linguistica e Sbocchi Professionali – I profili lavorativi


 

Il Mediatore Linguistico  grazie ad una competenza linguistica settoriale in più lingue  straniere, può essere impiegato in diverse attività lavorative sia come dipendente che come  libero professionista.

I Mediatori Linguistici possono svolgere attività professionali nel campo dei rapporti internazionali, a livello interpersonale e d’impresa, della ricerca documentale, della redazione in lingua di testi quali rapporti, verbali, corrispondenza, di ogni altra attività di assistenza di alto profilo alle imprese e negli ambiti istituzionali.

Cosa significa una formazione efficace e innovativa:

Il nostro Piano di Studi , fornisce  competenze linguistiche in almeno  due lingue straniere oltre la madrelingua e la possibilità  di studiare  una terza o una quarta lingua, prevede diversi indirizzi oltre quello di base in traduzione e interpretariato e/o traduzione ed adattamento  come l’indirizzo per le professioni del turismo o  quello aziendale imprenditoriale che permettere agli Studenti di acquisire ,tramite insegnamenti  in settori specifici, le competenze  utili all’inserimento professionale in  diversi ambiti lavorativi.

 Solo alcuni esempi di sbocchi professionali e occupazionali 

Gli sbocchi professionali  sono molti e professionalmente sostenuti e promossi dalla nostra associazione professionale UNITALIA la cui presidente Prof Adriana Bisirri cura e sostiene le attività di tirocinio per l’inserimento professionale di tutti i laureati che escono dalle SSML aderenti ad AUPIU . Tutti gli studenti vengono automaticamente iscritti  già da laureandi  nel  terzo anno. Molti svolgono anche attività di tirocinio in associazione con la creazione di un blog e la capacità di sapersi promuovere tramite i Social Media .  Elenchiamo solo alcuni esempi di profili :

  • Interprete free lance; traduttore free-lance, traduttore editoriale, localizzatore, traduttore e adattatore  di audiovisivi, consulente linguistico per le Camere di Commercio Estere, consulente linguistico per le forze dell’ordine.
  •  Mediatore linguistico, per le relazioni esterne di aziende o uffici pubblici, responsabile della comunicazione aziendale per multinazionali o aziende import-export, portavoce e addetto stampa, traduttore e interprete in agenzie giornalistiche.
  •  Mediatore Linguistico  ed operatore di pace, cooperante nelle organizzazioni umanitarie, impiegato in ambasciate o uffici consolari e operatore nelle ONG.
  •  Mediatore linguistico tour leader per compagnie di crociera, impiegato per compagnie aeree e tour operator, per agenzie di spedizioni e di trasporti internazionali, per la marina mercantile, armatori e compagnie navali.
  •  Mediatore linguistico operatore all’interno di PCO (Professional Congress Organizer), nella ricezione e nel management  alberghiero, come responsabile relazioni esterne per musei e imprese private turistiche.
  •  Mediatore linguistico nell’ambito della area commerciale di aziende internazionali come Key Account Manager, Export sales Manager, Product Manager etc
  •  Mediatore Linguistico nell’ambito dell’area Marketing di aziende internazionali: nel marketing di prodotto, nel retail marketing, nel trade marketing, nel web marketing
  •  Mediatore linguistico come assistente di direzione in società multinazionali, nel reparto Risorse Umane di aziende internazionali.
  • Mediatore linguistico per le nuove tecnologie, esperto comunicatore nei social media  e Blogger.
  • Per saperne di più
  • Le carriere all’avanguardia per l’occupabilità 

  •  Il  nostro titolo di Mediatore Linguistico per il Management e Sviluppo del Territorio  è equipollente alla laurea in Mediazione Linguistica L12  e permette  un diretto inserimento in aziende nei settori diversi .  Molte aziende ed enti si rivolgono direttamente a noi per avere i migliori laureati.Non solo la conoscenza  e competenza tecnica  settoriale delle lingue, ma anche della cultura creativa in ambito dell’arte e dello spettacolo, della storia e dell’arte, dell’aspetto economico-giuridico, storico-turistico, dei vari paesi di riferimento, crea  professionisti indispensabili per l’inserimento nell’attuale mercato del lavoro.

One thought on “Mediazione Linguistica e Sbocchi Professionali – I profili lavorativi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...