Mediazione Linguistica Management e Sviluppo del Territorio: scegli il tuo indirizzo


corso-management-e-sviluppo-del-territorio

Il corso triennale per Mediatori Linguistici  per il Management e Sviluppo del Territorio ti formerà nel campo della traduzione e dell’interpretazione e in tante altre discipline con la possibilità di scegliere l’indirizzo in cui vorrai specializzarti. Sarai uno specialista nei processi di analisi, identificazione e traduzione di testi di delicatissima importanza sociale, un mediatore linguistico in più di due lingue straniere a tua scelta tra inglese ,francese, tedesco, spagnolo, portoghese, cinese, giapponese, russo, arabo.

 INDIRIZZI DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Domenico, Scuola di livello universitario, istituita con Decreto Direttoriale del M.I.U.R. n. 260 del 24 ottobre 2012, e abilitata al rilascio di titoli equipollenti, a tutti gli effetti al Diploma di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica rilasciata dalle università  propone il Corso Triennale in Mediazione Linguistica in Management e Sviluppo del Territorio (Classe L-12).

Il corso di studi triennale si propone di  creare una o più figure professionali in grado di promuovere e valorizzare il territorio, la sua storia e cultura, il suo patrimonio artistico e ambientale, per favorire il suo sviluppo sostenibile. Inoltre nel corso del piano di studi, imparerai ad analizzare lo scenario  internazionale approfondendone evoluzioni e aspetti sociali, giuridici ed economici.

Alla fine del terzo anno di studi, completerai la tua formazione di mediatore linguistico con un tirocinio  dove potrai applicare quello che avrai appreso.

Criminologia e linguistica forense 

mediazione-linguistica.criminologia-linguistica-forense

linguistica forense

Il Corso di Studi Triennale in Mediazione Linguistica equipollente al Diploma di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12) con indirizzo Criminologia e linguistica forense offre opportunità d’inserimento professionale nei tribunali e nelle indagini forensi. Il Mediatore linguistico forense, oltre ai tradizionali sbocchi linguistici previsti di traduttore e interprete, può consentire di orientarsi verso particolari attività afferenti al mondo investigativo, scientifico e forense. L’indirizzo prepara alla traduzione ed all’analisi linguistica dei fenomeni criminosi rendendo possibile l’inserimento nei contesti internazionali mediante un approccio sistemico, globale e culturale. Lo studio accurato delle lingue lo pone come specialista indiscusso nei processi di analisi, comprensione, identificazione di traduzione di testi e contesti di delicatissima importanza sociale.

Applicherai lo studio della lingua alle scienze di area sociologica penalistica e penitenziaria, diventerai un conoscitore delle dinamiche e dei contesti nei quali si sviluppa il fenomeno criminale e in cui si muovono le organizzazioni terroristiche. Studierai e analizzerai le strategie di sicurezza e prevenzione adottate dai governi mondiali.

forensics

Interpreti e Traduttori, Adattatori dell’ Audiovisivo

interpreti traduttori

Il Corso di Studi Triennale in Mediazione Linguistica con indirizzo Interpreti e Traduttori, Adattatori dell’ Audiovisivo, intende formare, secondo gli standard richiesti dal mercato, una figura professionale che sappia tradurre e adattare nella propria lingua un’opera straniera, relazionandosi con l’intera filiera della post-produzione; occuparsi dell’inserimento di sottotitoli extra-linguistici, intra-linguistici e in diretta mediante software professionali; permettere l’accessibilità di opere multimediali ai non vedenti attraverso l’audio descrizione.

studenti ssml

Diplomazie e Relazioni Internazionali Sviluppo Economico e Mercati Internazionali

Il Corso di Studi Triennale in Mediazione Linguistica con indirizzo Diplomazie e Relazioni Internazionali, nasce dall’esigenza di formare esperti linguistici da inserire nelle più importanti  organizzazioni Internazionali e Diplomatiche. Le abilità linguistiche, condotte ai massimi livelli, si coniugano con una competenza trasversale a livello giuridico, sociologico e internazionale. In questo senso, per svolgere al meglio l’attività di mediazione linguistica, si deve completare il percorso di formazione professionale in ambiti che consentano di: conoscere il mondo delle organizzazioni internazionali, le strategie politiche mondiali, di acquisire un’ampia conoscenza del diritto internazionale, dei meccanismi che governano la cooperazione internazionale, lo sviluppo economico, sociale e culturale.  Il Mediatore linguistico, in questo caso, si pone come figura specializzata nell’interpretazione e  traduzione di importanti contesti internazionali e nella traduzione di documenti di interesse  nei processi di pacificazione mondiale.

stage nato

Vieni a conoscere la SSML San Domenico  presso la sede di Roma: Un Campus Internzazionale di eccellenza

ti-aspettiamo-prossimo-open-day

Indirizzo

Via Casilina, 233, 00176 Roma

Telefono

06 27801150

 

La SSML San Domenico si trova nel cuore di Roma ed è facilmente raggiungibile dalla stazione Termini con:

Autobus 50 e 105;

Treno Roma Termini Laziali direzione “Centocelle” – fermata “Sant’Elena”;

Metro C – fermata “Pigneto” (da S.Giovanni)

Master Professionale Interpreti e Traduttori Linguaggi Tecnico Scientifici on line

In evidenza


logo-iclogo ssml

 

 

 

  Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ” S. Domenico” corso on line

 

      La conoscenza approfondita di specifici linguaggi settoriali in materie di interesse internazionale in ambiti giuridici, politici, scientifici e turistici, in una o più lingue straniere, rappresenta un ottimo biglietto da visita   per carriere professionali ad altissimo livello.

 

Gli ambiti di occupazione in Italia e all’estero sono molteplici e vanno dalle istituzioni dell’Unione Europea, alle istituzioni italiane, agli uffici per gli scambi internazionali, alle aziende multinazionali, alle agenzie per l’organizzazione di grandi eventi, di convegni e di congressi,  agli enti pubblici e privati dei settori scientifici, accademici e culturali, alle associazioni e società internazionali, alle agenzie operanti nell’ambito della comunicazione, del marketing e del turismo, alle agenzie di stampa estera, alle amministrazioni locali, agli uffici di relazioni internazionali, alla pubblica amministrazione, agli enti preposti per il governo, agli enti preposti per la gestione pubblica, alle rappresentanze diplomatiche.

Il Master Professionale Interpreti e Traduttori linguaggi tecnico-scientifici mira a rispondere a precise necessità di formazione di interpreti e traduttori tecnico scientifici in due o più lingue straniere moderne.

I corsisti del Master raggiungeranno il livello di conoscenza linguistica C2 – framework europeo- e saranno in grado di operare con piena padronanza della tecnica e dell’etica professionale, per servizi di :

interpretariato simultaneo; traduzione nei settori più richiesti dal mercato economico, politico, turistico, giuridico e medico-scientifico; mediazione linguistica; consecutiva; mediazione linguistica consecutiva; adattamento; trattativa e chuchotage.

Destinatari
Il Master Professionale è riservato a coloro i quali abbiano una laurea quadriennale vecchio ordinamento; una laurea di 1° livello conseguita in un paese comunitario o un titolo di studio equipollente con una conoscenza avanzata della lingua (livello minimo richiesto: B2 -framework europeo-). Il master si rivolge, inoltre, a professionisti del settore per la riqualificazione e l’aggiornamento.

via Casilina 235 Roma Tel. 06 27801150 (tasto tre)

Metodo Didattico
Le lezioni sono on line e prevedono :  lingua straniera, traduzione specialistica, interpretariato  di tratativa,simultanea e consecutiva con esercitazioni pratiche in laboratorio on line  con piattaforma MOODLE e ZOOM

 La pratica è sia sulla traduzione sia sull’interpretariato.  Il Master  si avvale di apparecchiature multimediali che permettono una formazione pratica e continua, offrono materiali didattici aggiornati per l’auto-apprendimento.
I moduli comprendono:
Aspetti  linguistici propedeutici alle esercitazioni
Acquisizione delle teorie e delle tecniche di interpretariato e traduzione

Esercitazione per la memorizzazione lingua di partenza
Esercitazione per la memorizzazione lingua di arrivo
Esercitazione di dizione e self-control

 
Esercitazioni frontali per le lingue prescelte, linguaggi settoriali
Acquisizione delle terminologie tecnico-scientifiche, giuridico, medico, economico, governativo Mediazione orale (trattativa, consecutiva, simultanea)

 
Traduzione scritta
Esercitazioni in lingua, Creative Writing
Acquisizione delle tecniche di traduzione assistita open source

 
Approfondimento dei linguaggi settoriali:
1) linguaggio economico e giuridico, lingua straniera
2) linguaggio medico, lingua straniera
3) linguaggio del cinema
4) linguaggio del musical
5) adattamento cine-televisivo
6) sottotitolazione

 
Aspetti operativi della professione:
Dal self-marketing alle pratiche per l’avviamento al lavoro
Tirocini in sala Conferenze, Festival e Convegni
Tirocini di Traduzione

 

  Creazione di un sito /blog per promuoversi
Parte integrante  del corso on line è la realizzazione di un sito con WordPress per poter promuovere la propria attività lavorativa . Il Sito /Blog rappresenta  un momento  di verifica delle capacità acquisite nonché l’opportunità di costruire reti di contatti in seno al mondo lavorativo. Iscrizione gratuita alla Associazione di Categoria UNITALIA , utile  per chi cerca di personale esperto  nonché per l’aggiornamento professionale delle proprie risorse umane e per l’organizzazione di congressi,convegni e traduzioni. 

Parte conclusiva del Master
Verifiche Finali 

 

Sede formativa on line:

Via Casilina, 235

tel. 06 27801150
Email:  infocorsi@ssmlsandomenico.it

MASTER PROFESSIONALE IN INTERPRETARIATO E TRADUZIONE GIURIDICA FORENSE


MASTER TRADUZIONE GIURIDICA FORENSE SAN DOMENICO

Obiettivi

La figura professionale dell’Interprete e del Traduttore Forense in Italia, è diventata negli ultimi dieci anni di fondamentale importanza, a causa del significativo aumento dei cittadini stranieri coinvolti in Procedimenti Penali o Civili, che siano autori o vittime di reato, o anche reclusi negli Istituti di pena o fermati dalle Forze dell’Ordine. Il Master Professionale “Interpretariato, traduzione e linguistica forense” vuole fornire una conoscenza approfondita della terminologia giuridica, della criminologia forense, dell’analisi linguistica forense e delle tecniche di comunicazione, inquadrandole nel più ampio contesto dell’Interpretariato e della Traduzione Forense e Giudiziaria. Ha, inoltre, lo scopo di preparare i partecipanti alla gestione delle moderne strategie comunicazionali utili nella professione del Mediatore Linguistico Culturale.

Il master, quindi, vuole contribuire alla formazione di figure professionali indispensabili alla luce dell’attuale legislazione processuale che, introducendo il principio del giusto processo, sottolinea il ruolo dell’interprete, del traduttore, del mediatore linguistico e culturale quale agevolatore del reo imputato in un processo, o anche della parte offesa, entrambi stranieri. Inoltre intende preparare traduttore adattatori cinetelevisivi per i servizi inerenti il “ Crime”.

Destinatari

Il Master Professionale “Interpretariato, traduzione e linguistica forense” è riservato a coloro i quali abbiano una laurea di I livello conseguita in un Paese comunitario o un titolo di studio equipollente con una conoscenza avanzata della lingua italiana (livello minimo richiesto: B2 – framework europeo) e di un’altra lingua a scelta tra: inglese, spagnolo, tedesco, francese, arabo, portoghese, rumeno, cinese, russo con un numero minimo di almeno 5 iscritti. Per gli studenti stranieri che non abbiano un livello B2 sarà obbligatorio un corso propedeutico in Lingua e Cultura Italiana. Il master si rivolge, inoltre, a professionisti del settore per la loro riqualificazione o aggiornamento. E’ consentita l’iscrizione a soggetti diplomati purché dimostrino una conoscenza molto avanzata delle lingue.

Sbocchi professionali 

Il Master permette di conseguire quelle competenze specifiche necessarie volte all’esercizio delle professioni di traduttore e interprete per: tribunali, studi legali e notarili, uffici legali di aziende ed enti pubblici, enti governativi, editoria del settore giuridico, ONG e non, etc. traduttori e adattatori per serie cine –televisive “Crime”.

Esercitazioni di laboratorio informatico e linguistico

Le modernissime attrezzature multi- mediatiche di cui è provvista la SSML “San Domenico”permettono una formazione pratica e continua, offrendo materiali didattici aggiornati per l’auto-apprendimento.

Metodo Didattico

Le lezioni sono frontali e prevedono un monte di 120 ore a lingua con esercitazioni pratiche in laboratorio (di cui 40 ore frontali sui moduli forensi; 40 ore laboratori linguistici e 40 ore e learning) Si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 18,30 (una lingua al giorno). Sono previsti tirocini.

Moduli Forensi

1. Introduzione alla Giustizia in Italia

2. Società civile e Diritto

3. Elementi di diritto costituzionale

4. Elementi di diritto civile e penale

5. Elementi di procedura civile e penale

6. Cenni di Diritto Internazionale e dell’immigrazione

7. L’interprete ed il traduttore giuridico:

  • Il consulente tecnico ed il perito nel processo (Civile e Penale)
  • L’incarico e la nomina. Doveri, responsabilità e competenze
  • Analisi critica delle funzioni consulenziali e peritali
  • Introduzione alla comprensione ed all’uso della terminologia giuridico forense

 

Traduzione forense

a)  La traduzione scritta – traduzione giurata

b) Metodologia della traduzione  

c) Metodi e Ricerca documentale

d) Creazione dei corpora

e) Traduzione assistita tool open source

 

Interpretariato Forense

a) Teoria e tecnica dell’interpretazione – L’interpretazione forense

b) Metodi, Ricerca documentale e Creazione dei corpora

d) Interpretazione simultanea4

e) Interpretazione consecutiva

f) Mediazione linguistica e trattativa

Esercitazioni pratiche di traduzione delle lingue europee

a) Francese

b) Spagnolo

c) Tedesco

d) Inglese

 

Conseguimento del titolo finale

Al termine del corso verrà rilasciato un “Certificato di raggiunta professionalità”. Per conseguire il Certificato è necessario superare una prova finale, consistente nella discussione di una tesi redatta su di un argomento a scelta del candidato, in lingua straniera, di concerto con il docente di riferimento. Durante l’Anno Accademico verrà accertato, tramite esame, la raggiunta professionalità nella mediazione linguistica, da e verso la lingua straniera scelta. Il conseguimento del titolo è subordinato alla partecipazione al 70% delle lezioni e al superamento della prova finale.

Stage e tirocinio

Il tirocinio può essere svolto o presso strutture segnalate dagli studenti, previo accertamento di idoneità da parte della SSML“San Domenico”, o presso strutture già convenzionate dislocate sul territorio. Sono, inoltre, in corso di definizione accordi per lo svolgimento di stage presso ulteriori strutture istituzionali, pubbliche e private.

Modalità di iscrizione

L’ammissione al Master è subordinata alla valutazione del proprio curriculum da allegarsi alla domanda.

Costi

Il costo del master è di € 2900,00 per una lingua (chiedere informazioni per più lingue) rateizzabile.

Data d’inizio

L’inizio dell’attività formativa è prevista per il mese di gennaio.

Sede formativa

SSML San Domenico

Via Casilina 235, 00176 Roma

Tel. 06 27801150 Fax 06 92912348
e-mail: info@ssmlsandomenico.it

Iscrizioni Università : scegli Interpreti e Traduttori con un piano di studi innovativo nella mediazione linguistica per l’occupazione.


Se sceglierai  di iscriverti presso la Scuola Universitaria SSML San Domenico ti accorgerai  che avrai la possibilità di seguire un piano   di studi unico paragonato alle altre Università dello stesso genere  per l’offerta formativa  ricca  e dettagliata. Scoprirai che è il più innovativo tra le scelte universitarie e ti aprirà un futuro pieno di opportunità lavorative.

PIANO DI STUDI PRIMO ANNO

CREDITI TOTALI 60

SSD: L-LIN/01
CFU: 6

Lingua Italiana
e linguistica

Lingua Italiana e glottodidattica (2cfu)Glottologia, Dizione, Public speaking (2cfu)Itinerari Culturali, Conservazione e Promozione dei beni storico artistici ed ambientali,Parchi Letterari e Museologia,Made in Italy (2cfu)

SSD: L-LIN/12
CFU: 16

Lingua A
Lingua e traduzione

INGLESE (I) – Mediazione scritta ed orale:Interpretariato I-E /E-I (8cfu)Traduzione, adattamento per il doppiaggio e la sottotitolazione I-E /E-I (8cfu)

SSD: L-LIN/04, L-LIN/07,L- LIN/14
CFU: 16

Lingua B
Lingua e traduzione

Francese, Tedesco, Spagnolo. Mediazione scritta ed orale: Lingua (4 cfu) Interpretazione I-LB /LB-I ( 6 cfu) Traduzione, adattamento per il doppiaggio e la sottotitolazione I-LB /LB-I (6 cfu)

SSD: L-LIN/09, L-OR/21, L-OR/14, L-LIN/21
CFU: 6

Lingua C
Lingua e Civiltà

Cinese, Russo, Arabo,Giapponese, Portoghese,Croato, Svedese etc.

SSD: L-LIN/10
CFU: 6

Lingua e Civiltà Inglese

Lingua per la traduzione:fonologia e morfologia (2cfu) Sintassi contrastiva 2(cfu) Letteratura pe il cinema e la televisione, Lingua, cultura e traduzione:l’individuo e la società 2(Cfu)

SSD: ING-INF/01
CFU: 4

Informatica Applicata

Sistemi informativi e comunicativi computerizzati, applicazioni: hardware e software

SSD: IUS/13 SECS-P/08
CFU: 6

Organizzazione e Marketing per la comunicazione d’impresa

Organizzazione e Marketing per la comunicazione delle Imprese Turistiche,dello Spettacolo, Gestione e marketing del Made in Italy e delle aziende Alberghiere e commerciali, Gestione e Marketing dei Servizi Turistici. Welness management e medicine integrate

PIANO DI STUDISECONDO ANNO

CREDITI TOTALI 60

SSD: L-LIN/01
CFU: 6

Lingua Italiana
e linguistica(II)

Lingua italiana e glottodidattica (2cfu) Glottologia, Dizione, Public speaking (2cfu)Itinerari Culturali,Conservazione e Promozione dei beni storico artistici ed ambientali, Parchi Letterari e Museologia, Made in Italy 2(cfu)

SSD: L-LIN/10
CFU: 6

Lingua
e Civiltà Inglese(II)

Lingua per la traduzione: analisi contrastiva avanzata . Letteratuta  per il cinema e la televisione.

SSD: L-LIN/12
CFU: 16

Lingua A
Lingua e traduzione(II)

INGLESE(II) – Mediazione scritta ed orale: Interpretariato I-E /E-I (8cfu) Traduzione, adattamento per il doppiaggio e la sottotitolazione I-E /E-I (8cfu)

SSD: L-LIN/04, L-LIN/07L-LIN/14
CFU: 16

Lingua B
Lingua e Traduzione(II)

Francese,Tedesco, Spagnolo. Lingua, mediazione scritta ed orale: Lingua e civiltà (4 cfu), Interpretazione I-LB/LB-I (6 cfu), Traduzione I-LB/LB-I (6 cfu)

SSD: INFO/01
CFU: 4

Informatica Applicata(II)

Informatica applicata e Web Marketing, Costruzione ed implementazione di siti, sistemi per la comunicazione in rete e-commerce, professione blogger blogger.

SSD: IUS/13 SECS-P/10
CFU: 6

Gestione e Marketing delle Imprese

Gestione e Marketing delle Imprese Turistiche,dello Spettacolo, Gestione e marketing del Made in Italy e delle aziende Alberghiere e commerciali, Gestione e Marketing dei Servizi Turistici. Welness management e medicine integrate

PIANO DI STUDI TERZO ANNO CREDITI TOTALI 60

CREDITI COMPLESSIVI 180

SSD: L-LIN/10 L-LIN/01
CFU: 12

Literary Adaptation
Adattamento Audiovisivo e sottotitolaggio

Lingua e letteratura, Lingua e civiltà inglese, adattamento per il doppiaggio e la sottotitolazione per il cinema e la televiosione con riferimento alla promozione del territorio, Linguaggi settoriali delle serie televisive.

SSD: L-LIN/12
CFU: 10

Lingua A
Lingua e traduzione(III)

INGLESE(II) – Mediazione scritta ed orale: Interpretariato I-E /E-I (5cfu) Traduzione, adattamento per il doppiaggio e per la sottotitolazione I-E /E-I (5cfu)

SSD: L-LIN/04,L-LIN/05, L-LIN/07L-LIN/14
CFU: 10

Lingua B
Lingua e traduzione(III)

Francese,Tedesco, Spagnolo. Lingua, mediazione scritta ed orale:Lingua e civiltà (2 cfu) Interpretazione I-LB /LB-I (4cfu) Traduzione I-LB /LB-I (4cfu)

SSD: L-LIN/09, L-OR/21,L-OR/14,L-LIN/21
CFU: 10

Lingua C
Lingua, mediazione scritta e orale(III)

Cinese, Russo, Arabo Lingua, mediazione scritta ed orale: Lingua e civiltà (2 cfu) Interpretazione I-LB /LB-I (2cfu) Traduzione I-LB /LB-I (2cfu))

SSD: INFO/01
CFU: 2

Informatica Applicata(III)

Informatica applicata e WebMarketing, Professione blogger, Social media, Information Technology Service Management ,risorse e tools per la traduzione, Programmi per tradurre, Memorie di traduzione.

CFU: 4

Tirocinio

Crediti da tirocinio o da attività sportiva agonistica

CFU: 9

Scelta dello studente

Scelta dello studente

Indirizzi e Professioni

Mediazione linguistica: interpreti, traduttori, adattatori, figure emergenti nel mercato del lavoro


Il Mediatore Linguistico è una figura professionale che svolge attività di mediazione tra persone e i servizi dei vari paesi stranieri, con lo scopo di facilitare una comunicazione e una comprensione reciproca. questa figura profesionale, altamente richiesta,si distingue sia dal traduttore, perché non tratta solo la traduzione del testo scritto, pur contemplandola nella propria attività, sia dall’interprete,che si avvale dell’utilizzo di apparecchiature tecniche necessarie per l’interpretazione congressuale, pur essendo in grado di gestire la traduzione orale in gruppi più ristretti di persone con le tecniche dell’interpretazione consecutiva, della trattativa e dello chuchotage (tipo di interpretazione simile alla simultanea ma senza l’ausilio di microfoni o cabine).

La mediazione linguistica ,figura sempre più richiesta in ambito occupazionale,  non si occupa solo di intermediazione linguistica, ma è in grado  di rimuovere gli ostacoli che si creano nella comunicazione, per favorire lo scambio e la comunicazione tra persone che vengono da diversi paesi.

SSMLSANDOMENICO_INTERNATIONALCAMPUS real

La figura professionale del mediatore linguistico  può essere utilizzata in diversi settori lavorativi della nostra società ( aziende, enti, associazioni, onlus, ONG,scuole, strutture sanitarie, carceri ecc.). Un aspetto fondamentale di questo profilo professionale  è saper essere al di sopra della parti e garantire un dialogo su base paritaria, nel rispetto delle differenze culturali. Il mediatore è anche interprete e traduttore, ma  è il dialogo che garantisce la buona riuscita della mediazione, la capacità di saper creare un ponte tra culture.

Il successo dell’ intervento è la sua capacità e la necessità di essere un esperto della comunicazione.

mediazione linguistica campus

Il mediatore linguistico utilizza le proprie conoscenze linguistiche e culturali e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le caratteristiche e i bisogni degli stranieri e non: si pone da “ponte” tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o popolazione del Paese di accoglienza. Non è solo un interprete che traduce da una lingua ad un’altra, ma esercita una funzione di orientamento culturale nei confronti degli immigrati, per favorire la loro completa integrazione.

master-professionali-ssmlsd

  • Via Casilina, 233, 00176 Roma

Master e Corsi Alta Formazione Interpretazione di Conferenza


Descrizione dei Laboratori di Interpretariato

Panoramica

L’interpretariato di Conferenza è un corso di master professionale che mira alla formazione di interpreti di conferenza. Il programma prevede lezioni, seminari, presentazioni,  LABORATORI CON INTERPRETARIATO  simultanea   di eventi  simulati quali conferenze . Tutte le attività di interpretariato simultanea si svolgono  nei laboratori  d’interpretariato completamente attrezzati con le più moderne attrezzature multimediali,    con materiali  registrati per le esercitazioni di interpretariato  come anche  con  discorsi originali  per  le esercitazioni  pratiche. I moduli del corso sono progettati per preparare gli studenti a lavorare come interpreti di conferenza professionisti sul mercato privato, per le organizzazioni commerciali,  per le grandi organizzazioni internazionali come le istituzioni europee o delle Nazioni Unite.

Il percorso offre una vasta gamma di combinazioni linguistiche abbinate alla lingua italiana: inglese, arabo, francese, tedesco,  giapponese, mandarino (cinese), portoghese, russo e spagnolo. Ulteriori combinazioni linguistiche  possono anche essere disponibili su apposita richiesta,  e su presentazione di apposito curriculum professionale a documentare l’esperienza personale e  la disponibilità di  basi  solide di apprendimento. L’esperienza lavorativa è l’elemento chiave del corso, nonché  le visite in loco e la  possibilità di organizzare visite presso la Commissione europea, Parlamento europeo, Corte Europea di giustizia e delle Nazioni Unite. Gli studenti potranno beneficiare di  professionisti di interpretariato di conferenza che  forniscono  opportunità per  la pratica  individuale e  di gruppo  con feedback agli studenti. Le attività laboratoriali , i tirocini, le esercitazioni mirate e le visite  alle organizzazioni governative e non  governative  sono in grado di formare e preparare gli studenti ad abbracciare la loro nuova professione.

L’iscrizione gratuita all’associazione UNITALIA ,  offre ulteriori opportunità di collaborazione con altre università e organizzazioni internazionali nel campo dell’interpretazione.
Durante gli studi , gli studenti saranno fortemente incoraggiati a utilizzare discorsi delle istituzioni EU   Speech repository  https://webgate.ec.europa.eu/sr/  e i software di registrazione, ad esempio Speech Repository  2.0  della direzione generale per l’interpretazione della Commissione europea (noto anche come dg scic). Tali strutture possono essere accessibili  sia da casa, che direttamente negli ambienti  della SSML San Domenico. Inoltre, gli studenti potranno  utilizzare riviste specializzate e libri disponibili presso la sede o sul sito e on line per migliorare le loro ricerche e abilità culturali e settoriali.
L’apprendimento a distanza è una strategia  molto importante nel corso. Gli studenti devono accedere alle risorse in modo flessibile e possono farlo su piattaforma web (ambiente di apprendimento virtuale).  Le comunicazioni per studenti  sono disponibili su piattaforma, sulla nostra pagina facebook dedicata e sito Web.

Contenuti dei  Laboratori:

Saper applicare competenze e strumenti dell’interprete
Saper interpretare applicando  teorie  ,tecniche e ricerche settoriali per interpreti
Materiali per interpretariato di conferenza: modulo 1
Ambiente professionale dell’interprete  con tirocinio
Conferenze  simulate di interpretazione (contesto UE/ONU)
Materialiper interpretariato di conferenza: modulo 2
Progetto d’interpretazione  simulato e ricerca finale

Metodi di insegnamento
L’interpretariato di conferenza è un corso di master professionale che mira alla formazione di interpreti di conferenza. Il  programma prevede lezioni, seminari, presentazioni,  esercizi di interpretariato  ed  eventi quali conferenze simulate. Tutte le attività di simultanea  si svolgono  completamente in postazioni di interpretando  con le  più moderne attrezzature multimediali. I moduli del corso sono progettati per preparare gli studenti a lavorare come interpreti di conferenza professionisti sul mercato privato, per le organizzazioni commerciali o grandi istituzioni internazionali come le istituzioni europee o delle Nazioni Unite. La tesina di fine corso  offre la possibilità di riflettere sulla prestazione d’interpretazione personale o di interpretariato in ambito di ricerca.

Valutazione
La valutazione consiste in una serie di saggi, presentazioni, prestazioni pratiche d’interpretazione,  valutazione lavoro in cabina in coppia,  progetto portfolio e la ricerca o tesina fine corso .

Carriere
Gli studenti  che al termine del corso soddisfino i requisiti per accedere  al test di accreditamento di interpretariato l’UE/ONU per lavorare come interpreti di conferenza potranno concorrere  ai tirocini offerti dall’Unione Europea.  E’ un test molto impegnativo e richiede ulteriore pratica  necessaria per raggiungere il livello richiesto dalle istituzioni UE/ONU. Per questo motivo  gli studenti che si sono laureati possono continuare a venire presso il nostro istituto  per praticare l’ interpretazione di conferenza  grazie ai nostri corsi brevi ed eventi appositamente organizzati, che comprendono esercitazione pratiche di conferenza  per  il test UE/ONU , introduzione all’interpretazione diplomatica  con esercitazioni di interpretariato consecutiva. Gli studenti  potranno  lavorare come interpreti di conferenza sul mercato privato in Italia  e all’estero. Infine, gli studenti con laurea Magistrale  potrebbero desiderare di impegnarsi in ulteriori ricerche con un programma di dottorato di ricerca .

master-professionali-ssmlsd

Sito web – www.ssmlsandomenico.it

  • Via Casilina, 233, 00176 Roma
  • 06 27801150
  • Contatti

Mediazione Linguistica e Sbocchi Professionali – I profili lavorativi


ISCRIZIONI ED ESAME AMMISSIONE CLICCA QUI

Il Mediatore Linguistico  grazie ad una competenza linguistica settoriale in più lingue  straniere, può essere impiegato in diverse attività lavorative sia come dipendente che come  libero professionista.

I Mediatori Linguistici possono svolgere attività professionali nel campo dei rapporti internazionali, a livello interpersonale e d’impresa, della ricerca documentale, della redazione in lingua di testi quali rapporti, verbali, corrispondenza, di ogni altra attività di assistenza di alto profilo alle imprese e negli ambiti istituzionali.

Cosa significa una formazione efficace e innovativa:

Il nostro Piano di Studi , fornisce  competenze linguistiche in almeno  due lingue straniere oltre la madrelingua e la possibilità  di studiare  una terza o una quarta lingua, prevede diversi indirizzi oltre quello di base in traduzione e interpretariato e/o traduzione ed adattamento  come l’indirizzo per le professioni del turismo o  quello aziendale imprenditoriale che permettere agli Studenti di acquisire ,tramite insegnamenti  in settori specifici, le competenze  utili all’inserimento professionale in  diversi ambiti lavorativi.

 Solo alcuni esempi di sbocchi professionali e occupazionali 

Gli sbocchi professionali  sono molti e professionalmente sostenuti e promossi dalla nostra associazione professionale UNITALIA la cui presidente Prof Adriana Bisirri cura e sostiene le attività di tirocinio per l’inserimento professionale di tutti i laureati che escono dalle SSML aderenti ad AUPIU . Tutti gli studenti vengono automaticamente iscritti  già da laureandi  nel  terzo anno. Molti svolgono anche attività di tirocinio in associazione con la creazione di un blog e la capacità di sapersi promuovere tramite i Social Media .  Elenchiamo solo alcuni esempi di profili :

  • Interprete free lance; traduttore free-lance, traduttore editoriale, localizzatore, traduttore e adattatore  di audiovisivi, consulente linguistico per le Camere di Commercio Estere, consulente linguistico per le forze dell’ordine.
  •  Mediatore linguistico, per le relazioni esterne di aziende o uffici pubblici, responsabile della comunicazione aziendale per multinazionali o aziende import-export, portavoce e addetto stampa, traduttore e interprete in agenzie giornalistiche.
  •  Mediatore Linguistico  ed operatore di pace, cooperante nelle organizzazioni umanitarie, impiegato in ambasciate o uffici consolari e operatore nelle ONG.
  •  Mediatore linguistico tour leader per compagnie di crociera, impiegato per compagnie aeree e tour operator, per agenzie di spedizioni e di trasporti internazionali, per la marina mercantile, armatori e compagnie navali.
  •  Mediatore linguistico operatore all’interno di PCO (Professional Congress Organizer), nella ricezione e nel management  alberghiero, come responsabile relazioni esterne per musei e imprese private turistiche.
  •  Mediatore linguistico nell’ambito della area commerciale di aziende internazionali come Key Account Manager, Export sales Manager, Product Manager etc
  •  Mediatore Linguistico nell’ambito dell’area Marketing di aziende internazionali: nel marketing di prodotto, nel retail marketing, nel trade marketing, nel web marketing
  •  Mediatore linguistico come assistente di direzione in società multinazionali, nel reparto Risorse Umane di aziende internazionali.
  • Mediatore linguistico per le nuove tecnologie, esperto comunicatore nei social media  e Blogger.
  • Per saperne di più
  • Le carriere all’avanguardia per l’occupabilità
  •  Il  nostro titolo di Mediatore Linguistico per il Management e Sviluppo del Territorio  è equipollente alla laurea in Mediazione Linguistica L12  e permette  un diretto inserimento in aziende nei settori diversi .  Molte aziende ed enti si rivolgono direttamente a noi per avere i migliori laureati.Non solo la conoscenza  e competenza tecnica  settoriale delle lingue, ma anche della cultura creativa in ambito dell’arte e dello spettacolo, della storia e dell’arte, dell’aspetto economico-giuridico, storico-turistico, dei vari paesi di riferimento, crea  professionisti indispensabili per l’inserimento nell’attuale mercato del lavoro.

SBOCCHI PROFESSIONALI per i Laureati in Mediazione Linguistica della SSML “S. Domenico”

Galleria

Questa galleria contiene 13 immagini.


Originally posted on SSIT-SSML "San Domenico" Mediazione Linguistica Roma- Italy:
ISCRIZIONE  E BORSE DI STUDIO CLICCA QUI! L’istituzione di un corso di livello  Universitario non può prescindere dalle molteplici esigenze  della società interculturale,  anche in termini di sbocchi…

Mediatori Linguistici : una Scelta Vincente per l’Occupazione e per un Futuro Migliore

Galleria

Questa galleria contiene 3 immagini.


Originally posted on SSIT-SSML "San Domenico" Mediazione Linguistica Roma- Italy:
Mediazione Linguistica come iscriversi L’Istituto di livello Universitario SSML San Domenico ( derivazione delle Scuole di Livello Universitario per Interpreti e Traduttori), rappresenta una valida alternativa rispetto alle…

Master in Hospitality and Tourism Management


SSIT-SSML "San Domenico" Mediazione Linguistica Roma- Italy

university_2449095bMASTER TOURISM Pdf

For further details and enrolment:

Telefono +39 06 69310976

Fax +39 06 98380676 Mobile +39 334 5855145

International tourism and hospitality is a global industry, which is constantly evolving and diversifying. It offers numerous job opportunities covering a wide range of occupations in national and international organisations. Working in the tourism and hospitality industry offers individuals exciting and demanding career opportunities with the opportunity to develop professionally and travel in both the business and leisure sector.

slide-cth-1

Postgraduate Diploma in Hospitality and Tourism Management

It also provides an effective route for graduates in other fields who wish to make a career change into the growing hospitality and tourism sectors.

The objectives of this Postgraduate Diploma are to understand the interrelationship between the hospitality and tourism sectors. To explore the strategic issues in business development, rather than operational level issues.

120 credits which equates to 240 hours tuition and 960 hours of directed learning.

View original post 588 altre parole