CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN INTERPRETARIATO E TRADUZIONE FORENSE 2015


images lowCORSO A.F. INTERPRETARIATO E TRADUZIONE FORENSE 2015

La figura professionale del Mediatore Linguistico, dell’Interprete e del Traduttore Forense in Italia,è diventata negli ultimi dieci anni di fondamentale importanza, a causa del significativo aumento dei cittadini stranieri coinvolti in ambito di procedimenti penali o civili, che siano autori o vittime di reato, o anche reclusi negli istituti di pena o fermati dalle forze dell’ordine.

Il corso di alta formazione in “Interpretariato e Traduzione Forense” vuole fornire una conoscenza approfondita della terminologia giuridica, della criminologia forense e delle tecniche di comunicazione, inquadrandole nel più ampio contesto dell’Interpretariato e della traduzione giuridica forense. Ha, inoltre, lo scopo di preparare i partecipanti alla gestione delle moderne strategie comunicazionali utili, con le metodologie proprie della mediazione culturale e linguistica.
La figura professionale è indispensabile alla luce della legislazione processuale che, introducendo il principio del giusto processo, sottolinea il ruolo dell’interprete, del traduttore, del mediatore linguistico e culturale quale agevolatore del reo imputato in un processo, o anche della parte offesa, entrambi stranieri.

Destinatari
Il Corso in “Interpretariato e Traduzione Forense” è riservato a coloro i quali abbiano una laurea di I livello conseguita in un paese comunitario o titolo equipollente e  si rivolge, inoltre, a professionisti del settore per una riqualificazione e un aggiornamento e ai non laureati con una esperienza dimostrabile nel settore di almeno cinque anni, con una conoscenza avanzata della lingua italiana e della lingua inglese (livello minimo richiesto: B2 – framework europeo).
Per gli studenti stranieri che non abbiano un livello B2 sarà obbligatorio un corso propedeutico in lingua e cultura italiana. Potranno essere attivati i percorsi in spagnolo, tedesco, francese, arabo,portoghese, romeno, cinese, russo con almeno 6 iscritti. L’attestato professionale è il titolo rilasciato a quanti frequentino regolamento almeno il 70% di ore e sostengano con profitto laprova di fine corso, consistente in prove di traduzione, mediazione linguistica simulata, sia scritta che orale, da e verso l’italiano.

Sbocchi professionali
Il Corso alta formazione in “Interpretariato e Traduzione Forense” permette di conseguire quelle competenze specifiche necessarie volte all’esercizio delle professioni di traduttore e interprete per: tribunali, studi legali e notarili, uffici legali di aziende ed enti pubblici, enti governativi, editoria del settore giuridico, ONG e non, etc.

Metodo Didattico
Le lezioni sono frontali e prevedono un monte di 60 ore accademiche (45’ ciascuna) con esercitazioni pratiche in laboratorio. Si svolgeranno il sabato dalle 9,00 alle 14,00 (2 pause da 15’).
Il corso alta formazione si articola in aree tematiche che prevedono l’approfondimento della lingua inglese (o di altra lingua) e l’integrazione di nozioni di natura giuridica, criminologica, sociologica, antropologica, comunicazionale psichiatrica e medico-legale.

MODULI

Area Discipline Giuridiche
1. Cenni di Diritto Penale e Processuale Penale (Esecuzione dell’incarico peritale)
2. Cenni di Diritto Civile e Processuale Civile
3. Cenni di Diritto Costituzionale
4. Cenni di Diritto dell’Unione Europea (Diritto dell’Immigrazione)
5. Cenni di Diritto Amministrativo e Diritto del Lavoro

Area Discipline Scienze Psico-sociali e Scienze Criminologiche
1. Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi
2. Sociologia della Devianza (Criminologia)
3. Criminologia e Criminalistica.
4. Psicologia sociale, investigativa e giuridica
5. Counselor di un linguaggio grafodinamico: tecniche grafologiche e loro applicazione

Area Discipline Medico Legali, Psichiatriche ed Odontostomatologia forense
1. Medicina Legale: definizione e campi di applicazione
2. Odontostomatologia Forense
3. Psichiatria e Psicopatologia Forense

Area Discipline del Linguaggio Forense e Semiologia Giuridica
1. Linguaggio Settoriale e Terminologia Forense
2. Terminologia penalistico – forense
3. Terminologia civilistico – forense
4. Terminologia merceologiche e mass media – forense

Area Discipline di Traduzione ed Interpretariato Forense
1. La traduzione scritta e la traduzione giurata: metodi e ricerca documentata
2. Creazione dei corpora e Traduzione assistita tool open source
3. L’interpretazione forense: metodi e ricerca documentale
4. Creazione dei corpora ed interpretazione simultanea e consecutiva
5. Mediazione linguistica e trattativa

Esercitazioni pratiche
1. Linguistica italiana e fraseologia scientifica
2. Sintassi avanzata e memorizzazione
3. Glottologia e filologia

Modalità di pagamento
Il costo del corso di alta formazione è di € 1900,00 rateizzabili in 4 rate
(alle iscrizioni pervenute inderogabilmente entro il 20 febbraio 2015 sarà applicato uno scontodel 20%)

Durata e calendario
Il corso sarà svolto dal 14 marzo 2015 al 4 luglio 2015.
Le lezioni sono previste nelle seguenti 10 giornate:
14, 21 e 28 marzo; 11 e 18 aprile; 9 e 23 maggio; 6 e 20 giugno; 4 luglio
E’ compreso un workshop di una giornata presso un’azienda multinazionale o uno studio legale
internazionale
Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Domenico – International Campus
Via Casilina, 233 – Tel. 06 27801150 – Fax 06 92912348 – E-mail: info@ssmlsandomenico.it
Orario di segreteria 9,30-13,00 / 14,30 – 18,00

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...