Mediazione Linguistica Management e Sviluppo del Territorio: scegli il tuo indirizzo


corso-management-e-sviluppo-del-territorio

Il corso triennale per Mediatori Linguistici  Per il Management e Sviluppo del Territorio ti formerà nel campo della traduzione e dell’interpretazione e in tante altre discipline con la possibilità di scegliere l’indirizzo in cui vorrai specializzarti. Sarai uno specialista nei processi di analisi, identificazione e traduzione di testi di delicatissima importanza sociale, un mediatore linguistico in più di due lingue straniere a tua scelta tra inglese ,francese, tedesco, spagnolo,portoghese,cinese, giapponese, russo, arabo.

 INDIRIZZI DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Domenico, Scuola di livello universitario, istituita con Decreto Direttoriale del M.I.U.R. n. 260 del 24 ottobre 2012, e abilitata al rilascio di titoli equipollenti, a tutti gli effetti al Diploma di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica rilasciata dalle università  propone il Corso Triennale in Mediazione Linguistica in Management e Sviluppo del Territorio (Classe L-12).

Il corso di studi triennale si propone di  creare una o più figure professionali in grado di promuovere e valorizzare il territorio, la sua storia e cultura, il suo patrimonio artistico e ambientale, per favorire il suo sviluppo sostenibile. Inoltre nel corso del piano di studi, imparerai ad analizzare lo scenario  internazionale approfondendone evoluzioni e aspetti sociali, giuridici ed economici.

Alla fine del terzo anno di studi, completerai la tua formazione di mediatore linguistico con un tirocinio  dove potrai applicare quello che avrai appreso.

 

Criminologia e linguistica forense 

mediazione-linguistica.criminologia-linguistica-forense

linguistica forense

Il Corso di Studi Triennale in Mediazione Linguistica equipollente al Diploma di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12) con indirizzo Criminologia e linguistica forense offre opportunità d’inserimento professionale nei tribunali e nelle indagini forensi. Il Mediatore linguistico forense, oltre ai tradizionali sbocchi linguistici previsti di traduttore e interprete, può consentire di orientarsi verso particolari attività afferenti al mondo investigativo, scientifico e forense. L’indirizzo prepara alla traduzione ed all’analisi linguistica dei fenomeni criminosi rendendo possibile l’inserimento nei contesti internazionali mediante un approccio sistemico, globale e culturale. Lo studio accurato delle lingue lo pone come specialista indiscusso nei processi di analisi, comprensione, identificazione di traduzione di testi e contesti di delicatissima importanza sociale.

Applicherai lo studio della lingua alle scienze di area sociologica penalistica e penitenziaria, diventerai un conoscitore delle dinamiche e dei contesti nei quali si sviluppa il fenomeno criminale e in cui si muovono le organizzazioni terroristiche. Studierai e analizzerai le strategie di sicurezza e prevenzione adottate dai governi mondiali.

forensics

 

 

Interpreti e Traduttori, Adattatori dell’ Audiovisivo

interpreti traduttori

Il Corso di Studi Triennale in Mediazione Linguistica con indirizzo Interpreti e Traduttori, Adattatori dell’ Audiovisivo, intende formare, secondo gli standard richiesti dal mercato, una figura professionale che sappia tradurre e adattare nella propria lingua un’opera straniera, relazionandosi con l’intera filiera della post-produzione; occuparsi dell’inserimento di sottotitoli extra-linguistici, intra-linguistici e in diretta mediante software professionali; permettere l’accessibilità di opere multimediali ai non vedenti attraverso l’audio descrizione.

studenti ssml

Diplomazie e Relazioni Internazionali Sviluppo Economico e Mercati Internazionali

Il Corso di Studi Triennale in Mediazione Linguistica con indirizzo Diplomazie e Relazioni Internazionali, nasce dall’esigenza di formare esperti linguistici da inserire nelle più importanti  organizzazioni Internazionali e Diplomatiche. Le abilità linguistiche, condotte ai massimi livelli, si coniugano con una competenza trasversale a livello giuridico, sociologico e internazionale. In questo senso, per svolgere al meglio l’attività di mediazione linguistica, si deve completare il percorso di formazione professionale in ambiti che consentano di: conoscere il mondo delle organizzazioni internazionali, le strategie politiche mondiali, di acquisire un’ampia conoscenza del diritto internazionale, dei meccanismi che governano la cooperazione internazionale, lo sviluppo economico, sociale e culturale.  Il Mediatore linguistico, in questo caso, si pone come figura specializzata nell’interpretazione e  traduzione di importanti contesti internazionali e nella traduzione di documenti di interesse  nei processi di pacificazione mondiale.

stage nato

Vieni a conoscere la SSML San Domenico  presso la sede di Roma: Un Campus Internzazionale di eccellenza

ti-aspettiamo-prossimo-open-day

Indirizzo

Via Casilina, 233, 00176 Roma

Telefono

06 27801150

 

La SSML San Domenico si trova nel cuore di Roma ed è facilmente raggiungibile dalla stazione Termini con:

Autobus 50 e 105;

Treno Roma Termini Laziali direzione “Centocelle” – fermata “Sant’Elena”;

Metro C – fermata “Pigneto” (da S.Giovanni)

Un pensiero su “Mediazione Linguistica Management e Sviluppo del Territorio: scegli il tuo indirizzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...