Tirocini per Traduttori e per Interpreti di Conferenza


I. TIROCINI PRESSO LE ISTITUZIONI DELL’UNIONE EUROPEA

Le istituzioni europee offrono la possibilità di tirocini professionali per brevi periodi presso le proprie strutture e dipartimenti per permettere ai cittadini di familiarizzare con il funzionamento delle istituzioni e per contribuire alla formazione professionale dei giovani europei.

– Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo prevede la possibilità di tirocinio presso il proprio Segretariato Generale. Sono proposti diversi tipi di tirocini, retribuiti o non : tirocini Robert Schuman opzione generale, tirocini Robert Schuman opzione giornalismo, tirocini per traduttori e tirocini per interpreti di conferenze. I tirocini retribuiti sono concessi unicamente ai laureati di università o di istituti equivalenti. La durata dei tirocini retribuiti è di cinque mesi. La durata dei tirocini non retribuiti va da uno a quattro mesi, con una possibilità di deroga. La durata dei tirocini retribuiti per traduttori è pari a tre mesi. I tirocini possono essere prorogati a titolo eccezionale per una durata massima di tre mesi. Il tirocinio per traduttori si svolge in Lussemburgo.Il Parlamento europeo promuove le pari opportunità ed incoraggia donne e uomini con disabilità a presentare domanda per partecipare a tutti i suoi programmi di tirocinio. Per maggiori informazioni: http://www.europarl.europa.eu/parliament/public/staticDisplay.do?language=IT&id=147

– Commissione europea

La Commissione europea offre, due volte all’anno, la possibilità di svolgere un periodo di stage presso le Direzioni Generali e i Servizi che la compongono. I candidati devono essere studenti universitari che hanno completato almeno il primo ciclo di studi, con un’ottima conoscenza della lingua inglese, francese e/o tedesca. I tirocini hanno una durata da tre a cinque mesi.
Un numero limitato di posti è riservato ai cittadini dei paesi terzi. I candidati dei paesi terzi devono possedere una conoscenza approfondita di almeno una lingua di lavoro della Commissione europea. Le candidature devono essere compilate su un apposito formulario on-line. Le candidature compilate correttamente devono essere poi inviate alla Commissione europea. Segnaliamo, inoltre, che la Direzione Generale della traduzione della Commissione organizza tirocini per traduttori che desiderino conoscere da vicino il funzionamento del servizio ed acquisire un’esperienza professionale. (Tirocini di traduzione). Per maggiori informazioni: http://ec.europa.eu/stages/index_en.htm

– Consiglio dell’Unione europea

Il Segretariato generale del Consiglio dell’Unione europea garantisce ogni anno circa 90 posti per tirocini retribuiti, della durata di cinque mesi. I tirocinanti presteranno servizio presso un dipartimento e contribuiranno ai lavori dell’unità in cui sono integrati. Vi sono due periodi di tirocinio all’anno. Il Segretariato generale del Consiglio offre inoltre tirocini non retribuiti a studenti di istituti d’istruzione superiore o università il cui programma richieda il compimento di un tirocinio obbligatorio.
Le candidature devono essere compilate su un apposito formulario e inviate con i necessari documenti giustificativi al Segretariato generale del Consiglio dell’Unione europea. Per maggiori informazioni: http://www.consilium.europa.eu/cms3_fo/showPage.asp?lang=it&id=321&mode=g&name

– Corte di giustizia delle Comunità europee

La Corte di giustizia delle Comunità europee offre ogni anno un numero limitato di stage retribuiti della durata massima di cinque mesi. Vi sono due periodi di tirocinio all’anno. I candidati devono essere
in possesso di un diploma di laurea in giurisprudenza o scienze politiche (ad indirizzo prevalentemente giuridico). I tirocini si svolgono principalmente presso la Direzione della ricerca e documentazione, il Servizio stampa e informazione, la Direzione generale della traduzione e la Direzione dell’interpretazione. I tirocini presso l’interpretazione, della durata da dieci a dodici settimane, si rivolgono principalmente a giovani diplomati in interpretazione di conferenza la cui combinazione di lingue presenta un interesse per la Direzione dell’interpretazione.Per maggiori informazioni: http://curia.europa.eu/jcms/jcms/Jo2_10338/traineeships

– Corte dei conti europea

La Corte dei conti europea organizza tirocini di formazione pratica nei settori di sua competenza per un periodo massimo di cinque mesi. Il tirocinio può essere retribuito (1120 euro al mese) o non . Possono fare richiesta di tirocinio i candidati che hanno la nazionalità di uno degli Stati membri dell’Unione europea, laureati o che hanno completato almeno quattro semestri di studio universitario in un settore che riveste interesse per la Corte. E’ inoltre richiesta una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell’Unione europea e una soddisfacente conoscenza di una seconda lingua ufficiale. Per maggiori informazioni: http://eca.europa.eu/portal/page/portal/aboutus/workingatthecourtofauditors/Inservicetraining

– Comitato economico e sociale europeo

Il Comitato economico e sociale europeo organizza due volte all’anno tirocini di breve e di lunga durata (cinque mesi) per circa 15 studenti laureati degli Stati membri. Un numero limitato di posti è riservato ai cittadini dei paesi terzi. Le candidature devono essere compilate su un apposito formulario e inviato con i necessari documenti giustificativi al Comitato economico e sociale.
Sempre il Comitato economico e sociale europeo garantisce delle Borse di Studio “Francois Staedelinfont”. Questo programma è nato per permettere a giovani – provenienti da organizzazioni che rappresentano interessi sociali, economici o dei lavoratori – di sviluppare studi o ricerche su argomenti economici e sociali di interesse comunitario e, in particolare, di diretto interesse del Comitato economico e sociale europeo. Ogni anno dal 1994 sono state assegnate tre borse di studio del valore di 3.000 Euro in memoria di François Staedelin, Presidente del Comitato Economico e Sociale tra il 1990 e il 1991. Tutte le informazioni agli indirizzi: http://eesc.europa.eu/organisation/tgj/trainees/index_en.asp e http://eesc.europa.eu/organisation/tgj/grants/index_en.asp

– Comitato delle regioni

Ogni anno il Comitato delle regioni offre tirocini retribuiti e non  della durata di cinque mesi ad un numero limitato di studenti universitari o a candidati del settore pubblico o privato. Le candidature devono essere compilate su un apposito formulario e inviate, allegando i necessari documenti giustificativi, al Comitato delle regioni. Possono partecipare laureati o candidati provenienti dal settore pubblico o privato degli Stati membri dell’UE. Ogni anno vi sono due periodi di stage.
Per la lista dei dipartimenti ai quali inviare la domanda e per l’elenco delle attività che si svolgono in ogni dipartimento, visitare il sito: http://www.cor.europa.eu/pages/DetailTemplate.aspx?view=search&id=internship

– Mediatore europeo

Il Mediatore europeo offre due volte l’anno la possibilità di svolgere tirocini a laureati, principalmente in giurisprudenza, che desiderano completare la propria formazione con un’esperienza lavorativa, che comporta lo studio di denunce e reclami o ricerche relative alle attività del Mediatore stesso. I tirocini si svolgono a Strasburgo o a Bruxelles, secondo le esigenze dell’ufficio. Le candidature devono essere compilate, in inglese, su un apposito formulario e inviate, allegando i necessari documenti giustificativi al Mediatore Europeo. L’ottima conoscenza della lingua inglese è un requisito indispensabile. Per maggiori informazioni: http://www.europarl.europa.eu/ombudsman/trainee/en/rules.htm#Target1

– Banca Centrale Europea

La Banca Centrale Europea offre tirocini di durata variabile tra i tre ai dodici mesi a dottorati o laureati in economia, finanza, statistica, amministrazione d’impresa, giurisprudenza, interpreti e traduttori dei Paesi membri dell’Unione Europea. I tirocinanti vengono selezionati nel corso dell’anno sulla base delle necessità.
In più, sono attivi due programmi di tirocinio: The ECB Student Research Assistantship Programme: rivolto a giovani e promettenti economisti che stanno seguendo un dottorato di ricerca, prevede la cooperazione con gli economisti della Direzione Generale Ricerca della BCE in un progetto di ricerca; the ECB Statistics Internship Programme: rivolto a neolaureati o studenti che stanno portando a termine il percorso universitario in campi collegati con l’economia, la finanza e la statistica. Per maggiori informazioni: https://gs6.globalsuccessor.com/fe/tpl_ecb01SSL.asp?s=KwzKcIWoRwGDrY&key=19080356&c=022361219535&pagestamp=sekdqodncnpbxhwygj

– Banca Europea degli Investimenti

I tirocini presso la Banca Europea degli Investimenti hanno una durata massima di cinque mesi. Lo scopo è fornire un quadro generale degli obiettivi e del funzionamento della banca. I candidati devono avere una conoscenza approfondita di una delle lingue di lavoro della Banca (francese/ inglese) ed un’esperienza lavorativa di almeno un anno. E’ prevista un’indennità di stage variabile, decisa dalla direzione risorse umane. Per maggiori informazioni.http://www.bei.org/about/jobs/internship/index.htm
Per informazioni :

Via Casilina 235

00176 Roma

Tel. 06 27801150 Fax 06 27800247

Email: icampus@centroformazioneprofessionale.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...